Go to Top

Giuseppe Martini

Giuseppe Martini si è laureato in fisica presso l’Università di Napoli. Durante il perfezionamento della sua tesi di laurea ha sviluppato un forte interesse nei confronti della genetica molecolare.

Le sue ricerche, svolte presso prestigiose istituzioni di ricerca di Francia, Regno Unito, U.S.A. e Italia, si sono concentrate in particolar modo sul deficit G6PD nell’uomo e sull’analisi della risposta allo stress ossidativo nelle cellule di topo.

È stato tra i primi ricercatori italiani ad utilizzare un approccio bioinformatico ed il suo contributo è stato fondamentale nello svilluppo di infrastrutture ICT presso il Consiglio Nazionale di Ricerca (CNR).

Possiede una grande esperienza internazionale nell’amministrazione di centri pubblici di ricerca e un’abitudine al confronto con leader internazionali di grandi progetti. E stato attivo nella start-up di diverse organizzazioni di ricerca di successo.

Dal 2001 al 2005 ha vissuto in Canada in seguito alla nomina come Consigliere Scientifico e Tecnologico presso l’Ambasciata d’Italia a Ottawa. Dall’ottobre 2006 ad aprile 2012 è stato Direttore del Dipartimento delle Scienze della Vita del CNR.

E’ stato membro del Comitato di Consulenza delle Scienze della Vita, della Biosicurezza e delle Biotecnologie presso la Presidenza del Consiglio e del Consiglio di Amministrazione dello European Brain Research Institute fondato dalla Prof. Rita Levi Montalcini.

Da maggio 2014 a giugno 2016 è stato Presidente del Cluster Tecnologico Alisei.

ATTUALMENTE E’:

Socio Fondatore di Biostella s.r.l., Napoli e Roma

Fondatore e Membro del CdA di Immures s.r.l., Roma

Membro del CdA della Fondazione BioForMe, Napoli

Membro del CdA della Fondazione SDN, Napoli

Consigliere scientifico per le Scienze della Vita di IDIS Città della Scienza, Napoli

Esperto Italiano del Comitato di Programma di Horizon 2020 per ERC, Marie Sklodowska-Curie Actions, Future and Emerging Technologies (FET).